Teca, Teca del Mediterraneo , Sebina, biblioteca, opac, catalogo biblioteca, Puglia, Regione Puglia, Consiglio Regionale Puglia, biblioteche del Consiglio Regionale Puglia, Catalogo biblioteche, Prestito libri, Libri online, Prestito online

Soffitti della fantasia : l'ornato dei soffitti in Puglia e in Campania dal 1830 al 1920

Accolti-Gil, Biagio <1930-1981>

Congedo 2017

Abstract

I soffitti della fantasia compongono, direi, un poemetto per immagini; le condizioni classiche della scrittura visiva, le troviamo precise, esemplari: la luce (quella netta, mediterranea), lo scorcio (gli elementi che nelle case ci stanno sopra la testa, come quiete divinità pagane, a cui dedichiamo poca attenzione specifica, molta attenzione inconscia e sensoriale), la fantasia infine (quella pugliese, così nutrita di miracoli terrestri, di creature celesti e stemmi, marginati dalle strutture, quasi a testimoniare che anche il Paradiso ha bisogno di fonde radici, di humus). Con questo poemetto, suddiviso in tanti capitoli che corrispondono a stati ambientali, Accolti fa opera di miniaturista; all'incontrario tuttavia, nel senso che l'illustrazione è data, qui, dalla nota scritta, con la saggezza del Salimbene e l'estro di uno Sbarbaro, mentre il testo è l'immagine. Quale lo scopo? Di avvertirci che, in questo tempo ingrato, noi la testa la alziamo troppo poco, e troppi soffitti non della fantasia, ma del condizionamento oscuro, ci separano da quel regno del meraviglioso, che la storia ci ha socchiuso intorno, invitandoci nelle sue regioni.
  • Lo trovi in
  • Scheda
PUGCR@Biblioteca Consiglio Regionale della Puglia Teca del Mediterraneo

Biblioteca


Documento disponibile

Inventario 70530
Collocazione AS 74 E 22